Per contattarci

Studio: Via Marco Polo 41

34144, Trieste

E-Mail: g.gherbassi@tiscali.it

Telefono: 040-3498006

Odontoiatria e sport



                                Paradenti   " Protettori orali "

Li chiamano comunemente paradenti, ma per l'alta tecnologia, sia dei materiali che delle tecniche di realizzazione, si preferisce definirli Mouth-guard cioè protettori orali.
A scopo preventivo da anni in molti sport è consigliato (e in alcuni Paesi addirittura obbligatorio), durante le competizioni ufficiali, l'uso del paradenti. Esso è utile sia per prevenire traumi dentari che a carico delle stutture ossee vicine ( fratture, lacerazioni dei tessuti molli e trauma cranico ); i traumi poi possono essere diretti o anche da contraccolpo. Da qui si capisce l'importanza che riveste questo dispositivo presente tra le arcate dentarie e in grado di aderire  all'arcata mascellare, che, grazie al materiale speciale di cui è fatto, permette di assorbire le forze d'urto senza interferire con la respirazione, con la fonazione, e senza il rischio di cadere.
Il paradenti deve:
[]...essere autoritentivo ( deve rimanere in situ anche a bocca aperta ) questo sia per comodità che per evitare la sua caduta e, conseguentemente, eventuali traumi di soffocamento per la persona. 
[]...essere a spessore uniforme e di un materiale speciale (dagli U.S.A è arrivato un materiale che assorbe del 150% in più gli urti- il PolyShok -)
[]...fatto su misura, confortevole e igienico. Può essere di diverso colore e personalizzabile

Statisticamente la frequenza dei traumi dentari in corso di attività sportiva arriva al 33%, ma con una netta sproporzione per l'entità del risarcimento del danno rispetto ad altri tipi di trauma, e non sempre poi sono coperti dalle assicurazioni. La prevenzione più che mai gioca un ruolo fondamentale.



Design downloaded from Zeroweb.org: Free website templates, layouts, and tools.